Ricerca nel sito
La Chiocciola - Il Giornalino del C.S.R.
Kikki Village//Sicily Resort for all
Sito ufficiale AIAS nazionale
La nostra brochure
Segui il Consorzio Siciliano di Riabilitazione su Facebook
Le bomboniere solidali del C.S.R.
Nuova guida alle agevolazioni fiscali per i disabili aggiornata a Giugno 2010
Homepage » Comunicazioni » Notizie
Notizie
25 Luglio 2017 - I 50 anni dell'Aias di Catania: tanti eventi, grandissime emozioni

Sono stati dieci giorni eccezionali, ricchi di eventi e di emozioni. I dieci giorni in cui abbiamo festeggiato i 50 anni dalla nascita della Sezione Aias di Catania sono stati infatti un susseguirsi di iniziative, partite il 15 luglio a Marsala e conclusesi il 24 luglio a Viagrande. Una chiusura fissata in una data che per noi ha una valenza importante, simbolica ma anche concreta. Il 24 luglio del 1963 infatti nacque Giovanni Lo Trovato, Kikki come lo ricordano tutti oggi. Da quel momento partì la nostra storia, la storia dell'Aias etnea - fondata il 29 ottobre di 50 anni fa - e la storia del Consorzio Siciliano di Riabilitazione. Per questo i nostri festeggiamenti si sono svolti in tutta la Sicilia, in tanti Centri del Csr-Aias, proprio a testimoniare l'importanza di quanto realizzato 50 anni fa da un gruppo di genitori coraggiosi: la famiglia Lo Trovato assieme ad altre mamme e papà decise di non arrendersi ma di combattere, per garantire la riabilitazione e l'assistenza ai propri bimbi disabili e un futuro sereno ai genitori. 

I festeggiamenti per i 50 anni dell'Aias di Catania sono iniziati sabato 15 luglio, al Csr-Aias di Marsala dove si è svolta la "Notte bianca: solidarietà e integrazione", organizzata con il patrocinio del Comune. Un evento che ci rispecchia pienamente: il Centro socio-riabilitativo anche in questa occasione si è trasformato in una grande piazza aperta a tutti, ai disabili e ai genitori, agli operatori con le loro famiglie, a tutta la cittadinanza che non ha fatto mancare la propria presenza. In questo link trovate il racconto della splendida serata, animata dal Mago Raptus e dai concerti della Diapason Music School e dei bravissimi Scooppiati Diversamente Band.

marsala1.jpg marsala2.jpg

 

Gli eventi sono proseguiti martedì 18 luglio con il convegno "La disabilità al giorno d'oggi", svoltosi al Csr di Enna. Un evento molto partecipato, alla presenza di tantissimi rappresentanti delle istituzioni, del mondo politico e sanitario e con il vescovo di Piazza Armerina Mons. Rosario Gisana. Una tappa importante, durante la quale sono stati ricordati dall'ing. Francesco Lo Trovato (fondatore dell'Aias di Catania e attuale direttore generale del Csr) i tanti passi avanti compiuti in questi 50 anni, le tante "battaglie per cambiare la mentalità della società, perché non potevamo accettare l'emarginazione delle persone disabili". "Una rivoluzione che non si fermerà, ma che va sempre avanti e l'esempio è la realizzazione, a Viagrande, del Dopo di Noi Casa di Alice, che è un aiuto concreto per i disabili rimasti soli o con genitori anziani" ha detto il presidente del Csr, Sergio Lo Trovato. Un'occasione di confronto bella e partecipata, come ha raccontato il quotidiano La Sicilia (scarica qui il PDF).

enna1.jpg enna_1.jpeg

 

Mercoledì 19 luglio, al Csr di Augusta abbiamo parlato di assistenza e riabilitazione, autismo e dopodinoi. Un convegno bello e partecipato su "La riabilitazione oggi come dogma dell'inclusione sociale: prospettive e futuro", alla presenza dei rappresentanti dell'Asp di Siracusa Marco Saetta e Franco Sciuto e di associazioni che da tempo collaborano con il Csr. Presenti anche il nostro presidente Sergio Lo Trovato, il nostro direttore generale Francesco Lo Trovato e agli amici dell'associazione Genitori e Figli "Unitevi a Noi", dell'associazione sportiva Nuova Augusta Sport Disabili e dell'Associazione 20 Novembre 1989.

augusta.jpg augusta1.jpg

 

Ed è stato un Gran Galà pieno di emozioni, occhi lucidi e tanto orgoglio quello andato in scena giovedì 20 luglio al Kikki Village Resort di Modica. Una serata elegante, organizzata dai Centri Csr della provincia di Ragusa per ricordare questi 50 anni di vita, per rendere un riconoscimento alle tante persone che in questi anni si sono battute per i disabili, in primis l'indimenticato e indimenticabile Giovanni Brullo che nella provincia di Ragusa è stato l'artefice di tantissime realizzazioni e della nascita di nuovi Centri del Csr. Una serata, allietata dalla Civica Filarmonica di Modica e alla presenza di ospiti eccezionali (tra cui l'attore Andrea Tidona, il prefetto di Ragusa Maria Carmela Librizzi, numerosi sindaci della provincia), che ha giustamente premiato anche l'impegno dei dipendenti dei Centri Csr, quotidianamente impegnati nelle attività di riabilitazione, cura, assistenza alle persone disabili. In questo articolo il racconto della emozionante serata. 

modica.jpg modica1.jpg

 

E per concludere, i tre eventi clou dei festeggiamenti in occasione del cinquantennale dell'Aias si sono svolti tra Catania e Viagrande. Sabato 22 luglio, circa 250 persone hanno partecipato al convegno "Long term care: il futuro della riabilitazione" tenutosi all'Hotel Nettuno e organizzato dal Csr in collaborazione con l'Aias nazionale e con il patrocinio del Comune di Catania. Un'occasione scientifica di altissimo livello grazie alla presenza di professionisti della riabilitazione, della comunicazione aumentativa alternativa, della robotica e della neurologia provenienti da tutta Italia. In questo articolo, il racconto della giornata. Per guardare e scaricare tutte le foto, CLICCA QUI

convegno_50_anni_aias_1.jpg convegno_50_anni_aias_3.jpg

 

Domenica 23 luglio al Csr-Aias di Viagrande è andata in scena la festa "Speciali...si cresce", una giornata interamente dedicata agli Assistiti del Csr e ai loro familiari, che sono giunti da tutta la Sicilia per festeggiare i 50 anni dell'Aias di Catania. Un momento divertente, tra giochi e marionette, spettacoli di illusionismo del Mago Raptus, musica e tanti divertimenti ma anche emozioni forti. A regalarle anche la presidente della Sezione Aias etnea, Manuela Lo Trovato, che ha rivolto ai genitori un invito toccante: "A voi genitori speciali auguro che nel vostro cammino possiate trovare la stessa forza e lo stesso entusiasmo che hanno avuto mio padre e mia madre quando nacque mio fratello Giovanni, Kikki, nell'affrontare le difficoltà della vita. Perché come diceva mia mamma Alice, l'amore trova sempre via per alleviare sofferenza". QUI è possibile vedere e scaricare tutte le foto e i selfie della giornata.

 viagrande.jpg viagrande1.jpg 

 

Lunedì 24 luglio, al Csr-Aias di Viagrande, la serata di chiusura dei festeggiamenti è stata indimenticabile. L'evento si è aperto con la Santa Messa, celebrata da Mons. Salvatore Genchi, Vicario generale dell'Arcidiocesi di Catania, insieme a padre Antonino Calanna, padre Giovanni Raciti e padre Alfio Bonanno. Quindi una cerimonia per ripercorrere la storia dei 50 anni dell'Aias e del Csr e la presentazione del libro "Alzati, è ora!" scritto dall'ing. Francesco lo Trovato: un libro che rappresenta una testimonianza importante di una vita spesa per i disabili, di un movimento nato per volere di genitori in un periodo - gli anni '60 - in cui in Sicilia i disabili venivano emarginati e i genitori venivano lasciati soli. Una manifestazione alla quale hanno preso parte dipendenti dei Centri Csr di tutta la Sicilia, tantissimi amici e rappresentanti istituzionali: erano presenti, tra gli altri, il sottosegretario alla Salute Davide Faraone, il sottosegretario all'Agricoltura Giuseppe Castiglione, il deputato regionale Nello Musumeci, il sindaco di Viagrande Franco Leonardi. Presenti, oltre all'ing. Lo Trovato, il presidente del Csr Sergio Lo Trovato, la presidente Aias Catania Manuela Lo Trovato, il presidente nazionale Aias Salvatore Nicitra. Un momento emozionante, chiusosi con la famiglia Lo Trovato al completo (il papà Francesco con i figli Manuela, Sergio e Francesco), e con tantissime persone che hanno voluto essere presenti per far sentire il proprio affetto e sostegno nei confronti del Csr-Aias e di tutto ciò che è stato realizzato in questi 50 anni. (QUI tutte le foto sulla serata conclusiva)

viagrande2.jpg viagrande3.jpg
viagrande4.jpg viagrande5.jpg
viagrande6.jpg viagrande7.jpg

 

1967-2017. Ne abbiamo fatta di strada (in QUESTO VIDEO il racconto della nostra storia), e ancora ne abbiamo tanta da percorrere. Per i disabili e per le loro famiglie, per i loro diritti e per far crescere l'intera società. Per questo è stato bello festeggiare, senitre l'affetto di tanti, vedere il sorriso dei nostri ragazzi.

 cuori.jpg

 

 

Photo credits @Filckr: Giuseppe Gallina

C.S.R. - Consorzio Siciliano di Riabilitazione s.c.a r.l.
Via Don Minzoni, 13 - 95123 Catania
Tel . 095 / 83.11.000 - info@csraias.it - www.csraias.it
P.iva 01241040870 Cod.Fisc. 93000110879

Copyright© 2008 - info@csraias.it