Ricerca nel sito
La Chiocciola - Il Giornalino del C.S.R.
Kikki Village//Sicily Resort for all
Sito ufficiale AIAS nazionale
La nostra brochure
Segui il Consorzio Siciliano di Riabilitazione su Facebook
Le bomboniere solidali del C.S.R.
Nuova guida alle agevolazioni fiscali per i disabili aggiornata a Giugno 2010
Homepage » Comunicazioni » Notizie
Notizie
04 Dicembre 2017 - A Marsala il Natale fa rima con integrazione

Una serata coinvolgente, di musica, arte e vera integrazione. E’ stata festeggiata così dal Consorzio Siciliano di Riabilitazione-Aias diconcerto_gospel.JPG Marsala la ricorrenza del 3 dicembre, Giornata europea delle persone con disabilità. Nei locali del Centro socio-riabilitativo di Contrada San Silvestro ieri sera, domenica 3 dicembre, è andata in scena la festa di Natale aperta agli Assistiti che frequentano la struttura, ai loro parenti, agli operatori e a tutta la cittadinanza. Una manifestazione all'insegna dello stare insieme e dell'integrazione, andata in scena a pochi giorni dall'avvio di un progetto natalizio che quest'anno per la prima volta ha visto la partecipazione di Assistiti del Csr di Marsala insieme a studenti di un istituto scolastico del territorio. 

In occasione della festa di domenica scorsa, 3 dicembre, il Centro per disabili era gremito: tantissime le persone che hanno assistito all’evento, aperto dalla responsabile dei Centri Csr-Aias della provincia di Trapani Milena Bonomo e dalla psicologa Sandra Cruciata. “Oggi è una giornata particolare, la Giornata internazionale delle persone con disabilità che dal 1993 è stata indicata dalla Commissione europea anche come Giornata europea delle persone con disabilità, comprendendo in questa celebrazione non solo i disabili ma anche le loro famiglie, gli operatori e tutti coloro che a varo titolo si occupano e preoccupano della vita segnata dalla disabilità - ha spiegato Sandra Cruciata - Per questo siamo felici oggi di dar vita ad una manifestazione che unisce lo spirito natalizio con un momento in cui mostrare parte del lavoro che i nostri ragazzi fanno, aiutati dagli nostri operatori” hanno detto.

La manifestazione è quindi proseguita con il concerto dei Sound & Voices Gospel Choir, che hanno scaldato il pubblico con un’esibizione applauditissima. Il coro, diretto da Rita Lo Grasso e composto da 20 elementi, si è esibito in uno spettacolo coinvolgente, al ritmo di canti gospel e musiche tipiche della tradizione natalizia. La serata è proseguita con la mostra-mercato delle opere realizzate dai ragazzi e dalle ragazze disabili dei Centri Csr di Marsala, Mazara, Alcamo, Paceco e Salemi. Anche quest’anno il mercatino natalizio è stato preso d’assalto da centinaia di persone, che hanno potuto ammirare e acquistare i tantissimi prodotti realizzati nei laboratori d’arte del Csr: quadri, decorazioni natalizie per la casa e per l’albero di Natale, oggetti in legno, stoffa e creazioni composte con materiali da riciclo.

“Opere pregiate, realizzate con cura, che dimostrano la bravura dei nostri ragazzi e degli operatori, che riescono ad aiutarli ad esprimersi e a realizzare tanti piccoli capolavori. Un'attività importante per i nostri Assistiti, che vengono anche gratificati per il lavoro svolto: negli ultimi mesi i ragazzi dei laboratori hanno infatti ricevuto tante richieste per realizzare bomboniere in occasione di eventi, matrimoni, comunioni o altro” ha detto il Direttore generale del Csr, ing. Francesco Lo Trovato, presente ieri insieme al Presidente del Consorzio Sergio Lo Trovato, al presidente nazionale Aias Salvatore Nicitra e al sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo. “Oggi siamo particolarmente felici, perché quando abbiamo realizzato questo Centro a Marsala volevamo che fosse aperto a tutta la città – ha concluso l'ing. Lo Trovato – Ci siamo riusciti e questo per noi è un motivo di grande soddisfazione perché la piena integrazione è anche questa: condividere momenti come quelli vissuti stasera tutti insieme, disabili e non”.

E proprio sull'integrazione si basa il progetto che ha coinvolto il Csr di Marsala in questo Natale 2017. E' partito infatti giovedì 30 novembre il progetto “Giochi sotto l'albero”, realizzato dal sesto Circolo didattico “G. Sirtori” di Marsala con la collaborazione e il coinvolgimento del Csr-Aias. Si tratta di un progetto finalizzato a sviluppare le competenze linguistiche, logiche, motorie, artistiche, musicali ma anche quelle sociali e civiche degli studenti e dei ragazzi disabili che frequentano il Csr. Scopo prioritario è anche quello di aiutare i più giovani a superare stereotipi e pregiudizi nei confronti delle persone con disabilità. Il progetto dunque è destinato a 65 alunni delle quarte classi della scuola primaria dei plessi Sirtori e Circonvallazione, a 16 bambini del Csr e ai loro genitori. Il gruppo lavora insieme - nel corso di tre incontri programmati - per realizzare giochi natalizi, canti e balli, poesie, lavoretti artigianali, attività di coordinamento e incontri di discussione. I bambini coinvolti vengono aiutati a comprendere i messaggi e i simboli del Natale, ad ascoltare e riprodurre brani musicali, a stimolare la propria attenzione, concentrazione e creatività e a rapportarsi gli uni con gli altri con rispetto, collaborazione e accettazione dell'altro.

Gospel_Choir1.jpeg Lo_Trovato___Di_Girolamo.JPG
Gospel_Choir2.jpeg natale_al_csr1.JPG
mostra2.JPG mostra3.JPG
mostra1.JPG natale_al_csr2.JPG

 

C.S.R. - Consorzio Siciliano di Riabilitazione s.c.a r.l.
Via Don Minzoni, 13 - 95123 Catania
Tel . 095 / 83.11.000 - info@csraias.it - www.csraias.it
P.iva 01241040870 Cod.Fisc. 93000110879

Copyrightę 2008 - info@csraias.it