Ricerca nel sito
La Chiocciola - Il Giornalino del C.S.R.
Kikki Village//Sicily Resort for all
Sito ufficiale AIAS nazionale
La nostra brochure
Segui il Consorzio Siciliano di Riabilitazione su Facebook
Le bomboniere solidali del C.S.R.
Nuova guida alle agevolazioni fiscali per i disabili aggiornata a Giugno 2010
Homepage » La Storia » ...E il nostro futuro
...E il nostro futuro

Sono tanti i progetti che il Csr ha realizzato di recente e molti quelli per il futuro...
Il C.S.R. vuole garantire ai propri disabili un’assistenza sempre più qualificata. Questo vuol dire anche effettuare le terapie riabilitative in ambienti sempre più confortevoli e dotati di strumentazioni e tecnologie all’avanguardia. E’ per questo che il Consorzio in diverse zone della Sicilia ha ultimato e sta progettando nuovi Centri di riabilitazione. 

inaugurazione3.JPGViagrande, il nuovo C.S.R. “Kikki Lo Trovato”. Uno dei progetti più ambiziosi che il C.S.R. ha realizzato di recente è la costruzione di un nuovissimo Centro di riabilitazione in provincia di Catania, inaugurato il primo novembre del 2009 e già operativo. Si trova alle pendici dell’Etna, nel comune di Viagrande, uno dei luoghi più caratteristici del territorio etneo: 32 mila metri quadrati tra parcheggi, aree attrezzate a verde e una struttura di riabilitazione possente, con ampi spazi riservati alla riabilitazione. Progettato seguendo i più moderni criteri architettonici, il Centro è del tutto privo di barriere: ha una struttura a corte, come a riprodurre un abbraccio simbolo dell’accoglienza, ed è stato progettato in modo da rispecchiare lo stile rurale tipico del paesaggio pedemontano etneo. A Viagrande vengono le attività di riabilitazione in seminternato e in internato, mentre nella sede di Catania sono rimasti attivi i servizi ambulatoriali e a domicilio.

 

Marsala_x_web.jpgMarsala, il nuovo C.S.R. “Kikki Lo Trovato”. Una biblioteca, un auditorium, un parco giochi e spazi di animazione rendono il nuovo Centro di riabilitazione di Marsala, inaugurato il 18 luglio del 2009, un luogo aperto all’intera città. Si conferma così il primato del C.S.R. nel territorio trapanese in termini di riabilitazione e integrazione sociale. Ubicato su un appezzamento di oltre 26.000 metri quadri, il nuovo centro di Marsala comprende, oltre all’immobile destinato alla riabilitazione degli assistiti, anche una sala convegni e una struttura per l’attività socio-ludico-assistenziale. Anche qui infatti gli spazi per le attività riabilitative sono stati curati nei minimi dettagli, in un ambiente moderno e confortevole.
 

 


ENNA_CSR.jpgEnna, un nuovissimo centro riabilitativo. Inaugurato il 10 dicembre del 2011, il nuovo centro di riabilitazione del C.S.R. di Enna ha sede in una struttura bella e moderna che si trova in contrada Santa Panasia. Il centro sorge su un’area che si estende per 11 mila metri quadrati, è dotata di un ampio parcheggio da 600 metri quadrati e quasi mille metri di verde attrezzato. La struttura è composta da due edifici che, collegati da un corpo centrale, ospitano due reparti differenti: al primo livello ci sono ampi spazi per le terapie, la palestra e le stanze per medici, assistenti sociali, psicologi. Al secondo livello invece hanno sede gli ambienti riservati al domicilio e al seminternato, quest'ultimo uno dei progetti più ambiziosi per il futuro del C.S.R. a Enna.

 

Grandi sono i progetti del C.S.R. anche a Mazara del Vallo, dove il Consorzio sta edificando una nuova sede, su un terreno ampio circa 10 mila metri quadrati. Quando il nuovo centro sarà attivo, verrà dato molto più spazio alla riabilitazione, con 12 box per terapie individuali e di gruppo, una palestra attrezzata ed una piscina per l’idroterapia.

In costruzione, in fase di progettazione o di attesa delle autorizzazioni, inoltre, anche nuovi centri di riabilitazione a Nicosia (Enna), Catania (per realizzare una nuova sede dell'ambulatorio), Militello Val di Catania.

 

Oltre la riabilitazione: il “Dopo di noi” e “Kikki Village”. Non soltanto Centri di riabilitazione, il C.S.R. è un continuo fermento di idee e progetti volti al miglioramento complessivo della qualità della vita delle persone disabili e dei loro familiari. In questo ambito rientrano due grandiosi progetti.

Il “Dopo di noi” è un progetto che a brevissimo diventerà realtà. Tra la fine del 2014 e i primi mesi del 2015 infatti verrà inaugurata a Viagrande, in provincia di Catania, "Casa di Alice - dopo di noi": la struttura si trova accanto al Centro di riabilitazione del C.S.R. all'interno della "Cittadella della salute”, struttura socio assistenziale per disabili, anziani e persone non autosufficienti.

vista_ristorante.JPGIl C.S.R. poi ha realizzato un gioiello di turismo e accessibilità. Si tratta dell’unica struttura turistica della Sicilia totalmente attrezzata per accogliere persone e gruppi con esigenze speciali, in carrozzina o con difficoltà di movimento. Si chiama “Kikki Village – Vacanze per tutti” ed è il villaggio vacanze interamente realizzato senza barriere architettoniche, con criteri improntati alla piena accessibilità. Gli ospiti possono anche godere di ampi spazi dedicati alla cura e al benessere della persona, con una grande palestra per svolgere attività motorie e terapie riabilitative, come la fisiokinesiterapia. Operatori altamente qualificati sono a disposizione degli ospiti 24 ore su 24. Vacanze speciali in un ambiente accogliente: “Kikki Village” si trova in provincia di Ragusa, nelle splendide campagne del comune di Modica, a soli quattro chilometri dal mare, ed è composto da mini-appartamenti singoli per un totale di 93 posti letto.
 

C.S.R. - Consorzio Siciliano di Riabilitazione s.c.a r.l.
Via Don Minzoni, 13 - 95123 Catania
Tel . 095 / 83.11.000 - info@csraias.it - www.csraias.it
P.iva 01241040870 Cod.Fisc. 93000110879
PEC: csraias@pec.it - Codice Univoco: KRRH6B9

© CSR AIAS - info@csraias.it