Slide 1

COMISO (RG)

Il Centro di riabilitazione di Comiso iniziò ad operare nel 1980 e cinque anni dopo fu costituita anche una Sezione dell’A.I.A.S. Nel Centro diriabilitazione si effettuano trattamenti riabilitativi sia in regime ambulatoriale che domiciliare. E’ una realtà importante nel comprensorio di Comiso e Vittoria ed è diventato, nel tempo, un punto di riferimento per le attività riabilitative rivolte alla cura delle patologie dell’età evolutiva, tanto che circa l’80 per cento delle prestazioni ambulatoriali sono somministrate in particolare a neonati e bambini. Tutte le prestazioni riabilitative vengono erogate da personale altamente qualificato, sia per formazione personale che per le attività formative offerte dallo stesso C.S.R. in occasione dei corsi E.C.M. Oggi vi prestano attività lavorativa 21 tra dipendenti e liberi professionisti. Nel Centro di Comiso vengono effettuati trattamenti neuromotori e motori, psicomotori, logopedici e trattamenti cognitivi e neuropsicologici ad un’Utenza annua di circa 270 Assistiti.

Anche a Comiso il C.S.R. ha realizzato un nuovo Centro riabilitativo, che sostituisce la sede di via Nazario Sauro, in affitto. A giugno del 2015, infatti, il Consorzio ha acquistato un ampio terreno in Contrada Deserto, lungo la Strada Statale 115 Comiso-Vittoria, costruendo un nuovo e moderno Centro di riabilitazione per disabili. La nuova struttura, inaugurata a novembre del 2018, è disposta su due piani, collegati da un ascensore. Il piano terra, ampio 425 metri quadrati, è il luogo in cui si svolgono le attività ambulatoriali: sono presenti cinque grandi box per le terapie, stanze per il Direttore sanitario, i medici, gli assistenti sociali e gli psicologi, sala d’attesa, palestra, aula multimediale e un sala pluriuso per eventi. Al primo piano, che ha una superficie di 335 metri quadrati, si trovano gli spazi per il domicilio e per eventuali attività di seminternato: il C.S.R. di Comiso è infatti accreditato dalla Regione per poter svolgere anche terapie in semiconvitto, ma l’attuale autorizzazione sanitaria prevede che vengano effettuate terapie domiciliari e ambulatoriali. Al primo piano si trovano le stanze che ospitano assistenti sociali, psicologi e medici, aule e box per le terapie, una stanza per la pausa pranzo del personale e due aule dedicate ai laboratori di disegno, pittura, cucito e collage per gli Assistiti. Il nuovo Centro dispone anche di ampi spazi esterni: circa 1200 metri quadrati per il parcheggio e mille metri quadri di verde attrezzato.

Prestazioni

  • Ambulatorio

  • Domicilio

Direttore sanitario

  • Direttore sanitario

    D.ssa Giovanna Di Falco

Skip to content