Slide 1

SERVIZIO SEMIRESIDENZIALE

Il SERVIZIO SEMIRESIDENZIALE (o SEMICONVITTO) è rivolto alle persone con disabilità motorie gravi, con compromissioni cognitive maggiori e deficit molto severi della comunicazione e dell’espressione verbale. Il servizio in semiconvitto coinvolge gli Utenti dal mattino al pomeriggio.

Gli Utenti raggiungono di mattina il centro di riabilitazione con i mezzi propri – o in alternativa vengono accompagnati da casa alla struttura riabilitativa con i pulmini del C.S.R. o con i servizi di trasporto garantiti dalle amministrazioni locali – e vengono seguiti costantemente dagli operatori del Consorzio. Ogni momento della giornata viene impiegato per potenziare le autonomie personali del soggetto: gli Utenti partecipano infatti alle attività in comune, svolgono le terapie, frequentano i laboratori artistici e i corsi per le attività occupazionali o l’apprendimento scolastico.

Anche il momento del pranzo diventa un’occasione importante per far apprendere l’importanza dell’igiene personale, per ridurre le difficoltà nell’alimentazione, ma anche per migliorare socializzazione e relazioni interpersonali.

Il Servizio è attivo nei C.S.R. di Alcamo, Marsala, Paceco, Salemi e Viagrande.

Tutti i Centri di riabilitazione del C.S.R. hanno ottenuto l’accreditamento istituzionale presso l’Assessorato regionale alla Sanità ed erogano le prestazioni sanitarie sulla base di convenzioni stipulate con le ASP (Aziende Sanitarie Provinciali) di riferimento o, in alcuni casi, con le amministrazioni locali (Comuni e Province). Le prestazioni, dunque, non sono tutte uguali nei Centri di riabilitazione siciliani, poiché vengono modulate in base alle esigenze riabilitative che le ASP riscontrano nei singoli territori.

Sono cinque le modalità di assistenza riabilitativa garantite dal C.S.R.: Ambulatorio, Domicilio, Servizio Semiresidenziale, Servizio Residenziale e Centri diurni. La scelta del settore di riferimento viene effettuata dal Medico specialista responsabile di ogni struttura riabilitativa del C.S.R. assieme all’équipe riabilitativa. Dopo un’attenta valutazione del quadro clinico, delle esigenze riabilitative individuali e di concerto con i familiari, viene stabilita la tipologia di intervento e il numero di sedute settimanali. In tal modo, gli Utenti hanno la massima garanzia di poter frequentare il settore riabilitativo più adeguato alle loro esigenze.

Skip to content