Slide 1

Il C.S.R. e la nascita della riabilitazione in Sicilia:

una storia d'amore iniziata con Kikki nel 1963

Slide 1

Progetto Elaborando, Officina della

Comunicazione Aumentativa Alternativa (C.A.A.)

Slide 1

Progetto di riabilitazione tecnologica:
l'innovazione al servizio della salute

previous arrow
next arrow
Slide 1
Slide 1
Slide 1
previous arrow
next arrow

Consorzio Siciliano di Riabilitazione

Abbiamo mosso i primi passi nel 1967, anno in cui fu costituita la Sezione A.I.A.S. di Catania (Associazione Italiana Assistenza Spastici). Oggi il C.S.R. è la più grossa realtà nel settore della riabilitazione in Sicilia con 19 Centri accreditati dall’Assessorato Regionale alla Sanità e il Kikki Village (Modica), primo Resort 4 stelle d’Europa pensato per consentire a tutti di trascorrere una vacanza libera da qualsiasi barriera mentale e architettonica.
Inoltre, grazie al contributo della Fondazione Lo Trovato Onlus, accanto alla nostra sede di Viagrande (CT), a completamento della Cittadella della Salute, è stata realizzata la Casa di Alice, struttura d’eccellenza per il “Dopo di Noi”: un luogo ideale per vivere in un ambiente familiare, in cui persone con disabilità, anziane o non più autosufficienti vengono accolte con amore e sostenute come se fossero nella loro casa.

53
ANNI DI STORIA
19
CENTRI
5500
UTENTI
800
COLLABORATORI
500 mila
PRESTAZIONI ANNUE

Il C.S.R. garantisce cinque tipologie di prestazioni: Ambulatorio, Domicilio, Servizio residenziale, Servizio semiresidenziale e Centri diurni. Dopo l’analisi delle esigenze riabilitative e di concerto con i familiari, viene stabilita la tipologia di intervento e il numero di sedute, assicurando la possibilità di frequentare il settore riabilitativo più adeguato.
I principali trattamenti includono: fisioterapia, logopedia, Comunicazione Aumentativa Alternativa (C.A.A.), terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, terapia occupazionale, idroterapia e, periodicamente, attività riabilitative innovative come riabilitazione equestre, pet therapy, musicoterapia, teatro e danza. Grazie al progetto di riabilitazione tecnologica, che prevede l’utilizzo di ausili moderni a supporto dei trattamenti tradizionali, siamo in grado di offrire le terapie riabilitative migliori e sempre all’avanguardia.

Elaborando, Officina della Comunicazione Aumentativa Alternativa (C.A.A.)

Il progetto per dare voce a chi fino ad oggi è rimasto in silenzio. La C.A.A. include interventi finalizzati al miglioramento della comunicazione delle persone con difficoltà nell’uso dei comuni canali comunicativi. Un percorso garantito dal C.S.R. ai propri Utenti, che vengono supportati durante ogni fase: dalla valutazione all’analisi del contesto di vita, dalla scelta degli ausili, informatici e non, a quella dei software didattici e dei migliori programmi per la comunicazione, fino alla verifica dei risultati ottenuti attraverso i metodi e le soluzioni adottate. Il C.S.R., dal 2015 ad oggi, ha aperto quattro Officine della Comunicazione, strategicamente distribuite su tutto il territorio regionale: Viagrande (CT), Marsala (TP), Comiso (RG), Enna

RIABILITAZIONE TECNOLOGICA

Un progetto che guarda al futuro, per garantire ai nostri Utenti le terapie riabilitative migliori e basate sull’utilizzo dei più innovativi ausili tecnologici. Una modalità di intervento nuova e all’avanguardia, che vede la tecnologia a servizio della salute e a supporto delle diverse terapie da sempre erogate dal C.S.R. (fisioterapia, logopedia, terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, ecc.), combinando tradizione e modernità in un approccio riabilitativo globale e ancora più efficace.

LABORATORI ARTIGIANALI

Bomboniere solidali per rendere unici i vostri eventi, ma anche quadri, ceramiche, portachiavi, accessori per la casa, bigiotteria, saponette profumate…Sono solo alcune delle tante creazioni realizzate dai nostri Utenti grazie alla bravura acquisita negli anni al fianco dei maestri d’arte che li supportano durante le attività laboratoriali (ceramica, falegnameria, tessitoria, pittura, bricolage e fabbrica dei saponi). Acquistando i manufatti del C.S.R., il cui ricavato è interamente destinato agli artisti che li producono, ti assicurerai un prodotto artigianale originale e pregiato, contribuendo al contempo alla crescita professionale dei nostri Utenti.

La Chiocciola è curato da noi, ragazzi e ragazze che frequentiamo il C.S.R. e che abbiamo deciso di metterci alla prova realizzando questo giornale online. Affiancati dagli operatori, abbiamo messo in rete tutto il nostro entusiasmo nel raccontare al mondo i nostri interessi, le nostre attività, ma anche i nostri pensieri, riflessioni, opinioni. Abbiamo anche deciso di pubblicare su La Chiocciola i giornalini cartacei che realizziamo in alcuni dei nostri Centri e che distribuiamo ai nostri amici.
Perché La Chiocciola? Perché la nostra disabilità, che spesso ci fa essere così lenti rispetto a questo mondo che corre velocissimo, vogliamo viverla con gusto: riscoprendo i valori delle pause, della lentezza appunto, per far uscire il bello che c’è in ognuno di noi. E per condividerlo con tutti voi.

NEWS ED EVENTI

facebook post

Consorzio Siciliano Di Riabilitazione - CSR

3 giorni 16 ore fa

Nel corso degli anni li abbiamo visti salpare su un maestoso veliero, apprendere i segreti dell’arte culinaria, gestire attività di ristorazione, dedicarsi alla cura della natura e dei suoi abitanti, realizzare prodotti artigianali e chi più ne ha più ne metta. Sono i nostri amici e colleghi di Alma Cooperativa Sociale, una proficua realtà che dal 2010 opera sul territorio della Penisola Sorrentina nel campo dei servizi di assistenza e #riabilitazione domiciliari in collaborazione con Enti Pubblici, Associazioni, Comuni, Cooperative e privati. Nata su iniziativa di un gruppo di amici, la Cooperativa Alma è oggi una realtà consolidata che supporta oltre 200 nuclei familiari, andando oltre l’erogazione dei servizi riabilitativi in senso stretto. Si propone infatti di offrire una risposta assistenziale calibrata sui bisogni individuali, sempre basata sul “principio di #uguaglianza dei diritti delle persone” e volta a garantire la permanenza nel tessuto socio-economico dei propri Utenti. Per questo è andata affiancando al servizio ordinario una crescente offerta di attività parallele, spesso autofinanziate, dando vita al progetto “ABILMENTELAVORO”, rivolto principalmente a soggetti svantaggiati di età scolarizzata e post e ripartito nei seguenti ambiti di intervento: settore agricolo-sociale (Agricoltura Sociale e Fattoria didattica), settore ristorazione (laboratori di cucina e formazione sulle attività di sala), settore sportivo- ricreativo (manutenzione e segreteria in strutture polifunzionali) e settore artistico (laboratori manifatturieri di artigianato gestione della distribuzione degli stessi). Un’isola felice che da concretezza ai propri buoni propositi e contraddistinta da una capillare azione sul territorio finalizzata al godimento dell’inalienabile diritto alla vita indipendente delle

Consorzio Siciliano Di Riabilitazione - CSR

1 settimana 3 giorni fa

Non si può descrivere a pieno il loro divertimento, ma forse i loro sorrisi in queste foto descrivono la bellezza della giornata! Un bel gruppo di ragazzi e ragazze del semiconvitto di #Paceco lo scorso martedì hanno trascorso una splendida mattinata al Parco Avventura Erice. Tante emozioni, adrenalina a mille, divertimento assicurato 🙌🏼🙌🏼🙌🏼

Consorzio Siciliano Di Riabilitazione - CSR

2 settimane 1 giorno fa

Proseguono senza sosta le attività di integrazione sociale per i nostri Assistiti. Qualche giorno fa i nostri ragazzi e ragazze del CSR di #Marsala sono andati a visitare le splendide #salinedimarsala in località #mammacaura. Una meravigliosa gita, alla scoperta delle vie del sale, dei mulini storici, oltre che un'occasione bellissima per stare in compagnia e per pranzare tutti insieme, in autonomia!

Consorzio Siciliano Di Riabilitazione - CSR

2 settimane 5 giorni fa

Il nostro Centro diurno del CSR di #Enna è un luogo speciale, in cui i nostri ragazzi e le nostre ragazze vengono coinvolti in attività sempre diverse e particolari. Qualche giorno fa, all'interno del laboratorio denominato FA.RI.CO.PI. (acronimo di Falegnameria Ricamo Covil Pittura), è stato organizzato un bellissimo laboratorio di lettura sensoriale e di pittura musicale. Lo spunto è stato dato dalla lettura del libro "Mille splendidi fenicotteri rosa", scritto da Belinda Di Marco e illustrato da Giuliana Di Venti. I ragazzi del Centro diurno non hanno esitato a mettersi in gioco, sperimentando nuove emozioni. Una lettura visiva e sensoriale, con un percorso tattile che li ha condotti a sperimentare sensazioni diverse, come quelle che derivano dal contatto con la sabbia, con un canneto, con l'acqua del lago, con le piume. E' stata una bellissima esperienza, soprattutto dopo questo lungo periodo di pandemia che aveva interrotto bruscamente tante attività pensate per i nostri Assistiti. Un ringraziamento particolare dagli operatori del CSR di Enna va al Presidente Sergio Lo Trovato, al Direttore sanitario Maria Luisa Lo Bartolo, all'assistente sociale Paola Bruno e alla tirocinante Oriana, per l'amore e la professionalità con cui segue i nostri ragazzi. #centrodiurno #laboratorio #lettura #integrazione

Skip to content